Panorama d'Italia

Placido - Ambra: il faccia a faccia

Michele Placido ed Ambra Angiolini si sono autointervistati davanti agli amici di Panorama d'Italia a Verona

Due protagonisti del cinema italiano, due generazioni anagraficamente distanti, due storie professionali diverse ma accomunate dall’eclettismo, fra teatro e piccolo schermo, fra commedia e pellicola d’impegno civile. Ambra Angiolini e Michele Placido salgono insieme sul palco alle nove in punto, accolti dagli applausi di una sala piena, e mostrano subito un buon feeling. Che si rafforza sul finale quando, a proposito di film d’amore, lui rivela a lei che in cima alla sua lista dei preferiti, accanto alle commedie, mette lo statunitense Ghost : “Trama, dialoghi e scrittura sono superlativi”, ammette. E Ambra: “Da te non me lo sarei mai aspettato, ma mica perché sei Placido. Perché sei un uomo, e gli uomini quando compare Ghost vogliono sempre cambiare canale”.

Introdotti dal direttore di Panorama Giorgio Mulè e moderati dal direttore di Ciak Piera Detassis nel corso dell’ultimo appuntamento di giornata targato Panorama d’Italia, i due attori hanno intrattenuto il pubblico del Teatro Ristori parlando della pellicola, ancora in fase di postproduzione, che li vedrà assieme su un set. Si tratta di La scelta, film del quale Placido firma inoltre sceneggiatura e regia e che ha tra i suoi protagonisti anche Raul Bova e Valeria Solarino.

I PIU VISTI