Panorama TV

Pasolini, il film di Abel Ferrara - Video in anteprima

Dopo il debutto alla Mostra del cinema di Venezia, arriverà nelle sale italiane il 25 settembre

Abel Ferrara racconta un mito della cultura italiana del '900, un personaggio immenso e complesso, durante i suoi ultimissimi giorni di vita (dal 31 ottobre alle 00.30 circa del 2 novembre del 1975). Ecco Pasolini, film presentato in concorso alla Mostra del cinema di Venezia, con Willem Dafoe nei panni di Pier Paolo Pasolini.

Il regista de Il cattivo tenente, insieme al co-sceneggiatore Maurizio Braucci, è partito da una documentazione minuziosa sull'opera pasoliniana, ricostruendo gli ultimi giorni di vita del poeta di Casarsa, intervistando le persone a lui legate (specie i suoi cugini Graziella Chiarcossi e Nico Naldini e l'amico del cuore Ninetto Davoli) e ritrovando documenti che comprovavano le loro testimonianze. "Infine abbiamo sentito tutte le persone informate dei fatti riguardanti la sua morte (da Pino Pelosi all'avvocato Guido Calvi ai giudici dei vari processi o delle riaperture delle indagini) e inoltre abbiamo voluto sentire degli esperti di Pasolini (come Walter Siti, Dacia Maraini, Virgilio Fantuzzi)", ha raccontato Braucci.

 

Nel film vediamo Pier Paolo nella sua abitazione di Roma con la madre (Adriana Asti), mentre riceve la visita dell'amica Laura Betti (Maria de Medeiros) o quando rilascia la sua ultima intervista a Furio Colombo (Francesco Siciliano), intento a scrivere a macchina con la sua Lettera 22 o a consigliare la lettura dell'ultimo libro di Sciascia alla cara cugina Graziella (Giada Colagrande). E poi lo seguiamo quando esce di casa, incontro alla sua morte.

Ferrara inoltre si prende il rischio di dare vita a Petrolio, il romanzo incompiuto di Pasolini, e anche a Porno-Teo-Kolossal, pellicola incompiuta di Pasolini, ed ecco che entrano in scena Riccardo Scamarcio e lo stesso Ninetto Davoli...

Pasolini arriverà al cinema il 25 settembre distribuito da EuroPictures.

 

In questo video in esclusiva un estratto del film.

I PIU VISTI