Sport

19 marzo 1995. Il ritorno di Michael Jordan

20 anni fa esatti il campione dei Bulls ritornò al basket giocato con un nuovo numero, il 45, dopo la parentesi dedicata al baseball

19 marzo 1995. Mai sconfitta fu più gradita per i tifosi dei Chicago Bulls e gli amanti della pallacanestro in generale. Perché ad Indiana quella sera sul parquet si celebrò il ritorno al basket di Michael Jordan, il più grande giocatore di tutti i tempi.

Jordan aveva infatti abbandonato la pallacanestro dopo la morte del padre per dedicarsi al baseball; ma il richiamo della palla a spicchi era stato troppo forte.

Un ritorno che fece il giro del mondo anche perché Mj utilizzò il numero preferito dal padre, il 45. Poi il ritorno al 23 ed i trionfi nel triennio seguente

I PIU VISTI