Sport

80enne arriva alla maratona di New York

E' stato l'arrivo più applaudito alla Maratona di New York di ieri: ultima ma forse più runner del vincitore

Si è corsa ieri la Maratona di New York, la maratona per eccellenza; per il clima, l'atmosfera, la gente, il percorso, per il numero di partecipanti. Insomma per un numero di ragioni inenarrabili (o narrabili solo da chi l'ha corsa una volta nella vita) ogni maratona è una storia, una storia a se in mezzo ad altre 50mila.

Quella che ha commosso di più gli americani però non riguarda il primo in classifica o cose simili, quanto l'ultima. Questa donna, 84 anni, che ha finito tra gli applausi dei (pochi) rimasti ad incoraggiare i runners a Central Park.

La donna, quando ormai tutto era buio ha chiuso la sua maratona coperta di giubbotto e cappello, ha ricevuto la sua medaglia da "finisher" e, soprattutto come prima cosa l'abbraccio ed il bacio del marito che l'ha aspettata per molte e molte ore...

I PIU VISTI