Calcio

Catanzaro: la squadra esce a festeggiare con i tifosi

Il prefetto fa giocare Catanzaro-Messina a porte chiuse. Questa la reazione dei giocatori nel dopo-partita

Campionato di Lega Pro, Catanzaro-Messina. Il prefetto della città calabrese ordina di giocare la partita a porte chiuse per ragioni di sicurezza ed ordine pubblico. Ma questo non ferma i tifosi che decidono di andare lo stesso allo stadio, con la famiglie a tifare? Come? Restando fuori, proprio dietro la curva degli ultras e cantando...

I giocatori del Catanzaro, allora, dopo aver vinto ed ascoltato i cori dei loro tifosi che arrivavano comunque sul campo da gioco, a fine partita hanno chiesto agli addetti di aprire i cancelli e sono usciti per festeggiare insieme. Alla faccia delle porte chiuse e del Prefetto

I PIU VISTI