Calcio

Il finto infortunio di Enner Valencia per evitare l'arresto | video

Doveva 17 mila euro alla moglie e la Polizia lo doveva arrestare. Così ecco come Enner Valencia è sfuggito alla cattura, con una vera commedia

Il finto infortunio di Enner Valencia per evitare l'arresto | video


Ecco come Enner Valencia ha evitato di finire nella mani della Polizia che lo doveva arrestare e lo aspettava a bordo campo della partita Ecuador-Cile valida per le qualificazioni ai Mondiali Russia 2018.

Enner Valencia, con la complicità della sua nazionale e della federazione, al 37' del secondo tempo è stramazzato al suolo fingendo di essere stato colpito dall'infortunio più grave della sua vita. Una roba da collasso, quasi da defibrillatore, ed è partita la commedia. Subito in campo sono arrivati i medici della nazionale, quelli dello stadio, l'ambulanza fino alla comparsa della maschera ad ossigneo messa sul viso del "moribondo" Valencia che è stato caricato sulla ambulanza e portato fuori dallo stadio a sirene spiegate.

Ovviamente, una volta all'esterno dello stadio, Valencia si è immediatamente ripreso ed è riuscito a far perdere le sue tracce salvandosi dall'arresto.

Il mandato di cattura era infatti stato emesso dalla Procura su richiesta della ex moglie che lamentava il mancato pagamento degli alimenti che Enner Valencia doveva alla donna per 17 mila euro

finto infortunio enner valencia

I PIU VISTI