Calcio

Lo schema giapponese sembra pazzo ma funziona

Tre barriere alla punizione e il gol è assicurato. Così segnano i calciatori giapponesi

Nei campionati giovanili giapponesi si vedono azioni piuttosto bizzarre. Durante una partita della squadra delle scuole superiori, la punizione ha uno schema quasi folle: tre barriere, una della difesa e due composte dagli attaccanti. Per il portiere è quasi impossibile vedere la palla, che, infatti, finisce in rete.

 

I PIU VISTI