Sport

Caso Pantani: l'intercettazione che lo scagiona. "Nel '99 scambiarono le provette"

Una nuova intercettazione telefonica di Sport Mediaset racconta del presunto complotto contro Pantani al Giro d'Italia 1999

"Hanno scambiato le provette per farlo passare per dopato. Non doveva vincere quel Giro...". E' parte dell'intercettazione telefonica che Sport Mediaset ha trasmesso in esclusiva su quanto successo al Giro d'Italia del '99 con la famosa squalifica a Madonna di Campiglio per Marco Pantani.

A parlare è un uomo compagno di cella di Renato Vallanzasca, che per primo rivelò il presunto complotto ai danni di Pantani. Un complotto organizzato dalla camorra e legato al grosso giro di scommesse clandestine. Secondo Vallanzasca e non solo la vittoria di Pantani in quel Giro d'Italia sarebbe costata alla camorra un'enorme quantità di denaro e così si decise di incastrare il "Pirata" scambiando le provette all'antidoping.

Pantani fu così squalificato e dovette abbandonare la corsa rosa in una delle giornate che portò alla lenta ed inesorabile fine del corridore romagnolo

I PIU VISTI