Sport

Marc Marquez e la sua Honda sull'Hahnenkamm | video

A due mesi dall'inizio del mondiale di MotoGp il Campione del Mondo 2016 si diverte con la sua Honda su una delle piste da sci più famose del mondo

Marc Marquez e la sua Honda sull'Hahnenkamm | video


Marq Marquez ha scritto un nuovo capitolo nella storia del motociclismo sfrecciando con la sua due ruote sull’Hahnenkamm.

Il tre volte Campione Mondiale è abituato a destreggiarsi ad altissime velocità sull’asfalto dei circuiti internazionali, ma è il primo pilota a guidare una MotoGP sulla neve di una vetta alpina.

Con speciali pneumatici chiodati e in compagnia della leggenda dell’ice speedway Franky Zorn e della star della TV austriaca Armin Assinger, Marquez è montato in sella alla sua Honda e ha “aperto il gas” per conquistare la pista, questa volta da sci.

Nel gennaio 2016 il pilota del team Red Bull Racing Max Verstappen aveva portato la sua monoposto nella stessa location per tentare la prima discesa sulla neve di una Formula 1. Proprio in quell’occasione Marquez, che era presente a Kitzbühel, aveva iniziato a progettare la stessa impresa con il suo bolide.

“È stato difficile tenere la moto sotto controllo, ma mi piace molto provare a fare pazzie di questo genere e mi sono davvero divertito - ha commentato il ventitreenne spagnolo, il più giovane iridato nella storia della MotoGP - Guidare su una pista preparata alla perfezione, con un grip impensabile per una due ruote è una sensazione incredibile”.

L’impresa di Marquez è andata in scena a poche centinaia di metri dalla leggendaria Streif, la pista più impegnativa della Coppa del Mondo di Sci, dove il prossimo 20-22 gennaio è in programma la storica prova di discesa libera. Sul famoso passaggio del Mausefalle (letteralmente “trappola per topi”) un salto a poche porte dalla partenza, i più forti discesisti affrontano una pendenza dell’85% e si trovano a superare i 110 km/h di velocità.

marc marquez honda motogp hahnenkamm

I PIU VISTI