Sport

Red Bull 400: la gara più breve e dura al mondo arriva in Italia

Abbiamo provato per voi il percorso della Red Bull 400, la gara di running più dura del mondo (1 luglio 2017, Predazzo)

Red Bull 400: la gara più breve e dura al mondo arriva in Italia


Un percorso lungo “solo” 400 metri, per 135 di dislivello e una pendenza del 78 per cento. Questi i numeri dai quali partire per raccontare la Red Bull 400, la corsa più breve e faticosa al mondo, che approderà in Italia per la prima volta. La gara, inserita in un circuito che coinvolge 13 paesi a livello internazionale sbarca, infatti, in val di Fiemme per l’edizione 2017.

Quattro le categorie previste: gara individuale uomini, individuale donne, staffetta mista (4x100) e staffetta uomini (4x100). Gli iscritti alle categorie uomini, donne e staffetta uomini, la mattina dell’evento dovranno affrontare le batterie di qualifica, che permetteranno ai 50 migliori di ogni categoria di accedere alle finali del pomeriggio.

“Gambe e fiato sono fondamentali per affrontare questa gara. Se non hai gambe, perdi il fiato e viceversa” ha affermato Antonella Confortola, la fondista italiana che ha conquistato il podio più alto delle edizioni 2011 e 2015 della Red Bull 400, rispettivamente a Kulm e Planika. Tra i campioni in gara ci sarà, anche, l’atleta Red Bull Alessandro Pittin, già nella squadra italiana di combinata nordica con 15 podi in Coppa del Mondo, il bronzo olimpico a Vancouver 2010 e un argento Mondiale a Falun 2015 che ha ammesso: “Il fatto di fare la combinata nordica non mi agevola assolutamente in questo tipo di gara che sarà tutta nuova e diversa rispetto al salto con gli sci. Insomma, dovrò fare il trampolino al contrario e a piedi!”. Insieme a Pittin ci sarà anche Tomáš Čelko vincitore a Bischofshofen e a Harrachov nel 2016 che ha riconosciuto di essere approdato a questa gara quasi per caso: “Quando me l’hanno proposta mi sono detto: ma sì, dai, perché non provare…”.

Appuntamento, dunque, con il naso all’insù per il 1° luglio allo Stadio del Salto G. Dal Ben (Predazzo, Val di Fiemme).

Info: Red Bull 400

AUTORE: Daniela Schicchi

I PIU VISTI