Sport

Red Bull Air Race World Championship - Ascot

Le immagini spettacolari della tappa sul noto ippodromo inglese della competizione aerea targata Red Bull

Non sono mancate le emozioni nella cittadina inglese di Ascot, dove presso lo storico ippodromo si è conclusa la quinta tappa del Red Bull Air Race World Championship: l’australiano Matt Hall, con un tempo di 1:03.426, ha superato il leader della classifica overall, il tedesco Matthias Dolderer (1:04.887), dimostrando che tutto è ancora da giocare nelle prossime tre gare prima della chiusura di stagione. L’austriaco Hannes Arch è salito sul terzo gradino del podio.

Gli appassionati fan inglesi si sono alzati in piedi fin dall’apertura del Round 14 per osservare i piloti, uno dopo l’altro, spingersi oltre i propri limiti, incluso il britannico Nigel Lamb nella sua ultima gara casalinga. Nel Round 8 Dolderer ha registrato un nuovo record con un tempo di 1:03.266, ha volato però in modo più prudente nella Final 4, seguito da Arch e dall’americano Michael Goulian. La lesione alla schiena che all’inizio della stagione aveva penalizzato Matt Hall, questa volta non ha minimamente limitato la sua performance impeccabile, che l’ha spinto in prima posizione.

Come da risultato finale, il pilota australiano – che l’anno scorso aveva chiuso la stagione al secondo posto – tiene viva la speranza di conquistare il campionato mondiale in corso balzando dalla settima alla terza posizione in classifica generale con 33.75 punti, mentre Matthias Dolderer mantiene la leadership con 53.25 punti, contro i 35 del vicino rivale Arch, campione del mondo nel 2008.

“Mi sento meravigliosamente. Non ero sicuro di come sarebbe stata accolta la vittoria di un australiano sul suolo britannico, ma la standing ovation di decine di migliaia di persone che mi sono trovato davanti, me la ricorderò per tutta la vita” dichiara Hall. “Siamo in una posizione difficile. Potrei guadagnare punti sufficienti per battere Matthias, ma dipende anche da cosa farà lui”.

Nella giornata di sabato, il pilota americano Kevin Coleman ha conquistato la sua prima vittoria in carriera nella Challenger Cup, preparandosi nel migliore dei modi al rientro negli Stati Uniti dove la competizione debutterà a ottobre presso il leggendario Indianapolis Motor Speedway.

red bull air world champiomship ascot

I PIU VISTI