Sport

The Color run, il 12 settembre tocca a Monza

Presentata la gara di runner più colorata dell'anno. The Color run fa tappa sul circuito di Monza

Tutto pronto per l’ultimo appuntamento di THE COLOR RUN powered by ASUS in programma sabato 12 settembre. Come da tradizione, la “5km più divertente del pianeta” chiuderà la stagione proprio a Milano, precisamente all’Autodromo Nazionale di Monza, dove si svolgerà l’ottava tappa del 2015.

Nata negli Stati Uniti nel gennaio 2012, importata e organizzata in Italia da RCS Sport – RCS Active Team, The Color Run ha registrato numeri impressionanti in termini di partecipazione, andando sold out in quasi tutte le località coinvolte: 25 mila presenze a Torino, 20 mila a Firenze, 16 mila a Trento, 21 mila a Trieste e oltre 12 mila a Rimini. In totale, sulle 7 tappe organizzate quest’anno, sono stati più di 105.000 i partecipanti totali, e con quella di Milano si giungerà molto probabilmente a raddoppiare il numero di coloro che l’anno scorso hanno vivacizzato gli eventi di The Color Run: da 60.000 a ben 120.000 persone.

“The Color Run è aperto a tutti – ha sottolineato Andrea Trabuio, Responsabile dell’Area Mass Event in RCS Sport – Giovani, donne e bambini di ogni età, si ritrovano insieme con la voglia di divertirsi in modo sano e facendo dello sport. Un evento che si svolge in un contesto ricco di musica e allegria, a metà strada tra sport ed entertainment, in cui non è necessario realizzare la massima performance sportiva o il miglior tempo, ma fare a gara a chi si diverte di più. In questa tappa la festa non finirà al tramonto. Infatti al termine di The Color Run, alle 20:30 circa, ci sposteremo tutti alla Reggia di Monza per continuare a ballare e divertirci agli MTV Digital Days”.

Questa di settembre sarà soprattutto la prima volta di The Color Run in un autodromo, a sei giorni dalla fine del Gran Premio di F1. "Siamo molto contenti di poter ospitare il passaggio in Autodromo di The Color Run – ha affermato Andrea Sabatino, Direttore Marketing e Comunicazione Autodromo Nazionale di Monza – il carattere di questo evento è assolutamente in linea con il piano di rilancio della nostra struttura che, oltre ad aumentare le attività motoristiche in pista prevede anche l'inserimento in calendario di importanti manifestazioni di intrattenimento per rendere l'Autodromo un luogo trasversale e accessibile ad un target non necessariamente appassionato di motori. Crediamo inoltre che The Color Run sia per noi un'importante occasione di visibilità e soprattutto sarà un'ulteriore dimostrazione di come l'Autodromo di Monza sia oggi in grado di ospitare eventi a 360°".

The Color Run ha generato occasioni uniche di comunicazione per tutti i Partner coinvolti. “Siamo molto orgogliosi per il risultato ottenuto sia dal punto di vista del numero che della qualità dei partner coinvolti – ha spiegato Matteo Mursia, Responsabile Commerciale di RCS Sport – Tutti hanno saputo sfruttare molto bene l’opportunità di associarsi ad un brand globale come The Color Run. Abbiamo garantito grande visibilità soprattutto grazie a La Gazzetta dello Sport, media partner dell’evento, che con i suoi numeri da record ne ha amplificato il successo. Infine forte è stato il loro coinvolgimento all’interno di una community appassionata e molto attiva su ogni piattaforma social”.

“L’engagement – ha sostenuto Alex Martucci, Social Media Manager di The Color Run Italia – è stata una delle chiavi del successo. Solo su Facebook il nostro tasso di interazione è schizzato al 5,2% e ad oggi la nostra fanpage conta quasi 130mila fan”.

I PIU VISTI