Sport

L'urlo di Djokovic al raccattapalle a Wimbledon

Durante la sfida con Anderson finita al 5° set il serbo ha sfogato la sua rabbia verso un povero raccattapalle

Ci ha messo due giorni e 5 set Novak Djokovic per eliminare negli ottavi di finale di Wimbledon il sudafricano Anderson. Una gara ad altissima tensione per il serbo (ma non solo) che ha più volte perso la pazienza con se stesso (strano, per uno così controllato) e persino contro un raccattapalle a cui ha rivolto un urlo davvero poco "british"

I PIU VISTI