Sport

Usa: ragazzo down segna il canestro della vittoria

Dagli Usa le immagini di un'impresa storica compiuta da un ragazzo down su di un campo da basket

Lo sport americano ha un nuovo eroe sportivo; il suo nome è Robert Lewis, ha 19 anni ed ha segnato il canestro da tre punti della vittoria per la squadra della sua scuola, il Franklin Road Accademy (Tenessee). Una cosa in effetti non straordinaria nel basket, ma in questo caso davvero unica. Perché Robert Lewis è un ragazzo down e con un suo tiro ha deciso una partita tra ragazzi "normali"

E' l'ultimo minuto dell'ultima partita di basket della stagione per la scuola. Il punteggio è di perfetta parità (64-64). L'allenatore del Franklin ha fatto entrare in campo anche Robert da un minuto. E' il suo esordio in una partita "vera". Il ragazzo attacca, difende, tenta un primo tiro da tre punti che finisce lontano dal ferro, ma quando all'ultima azione il pallone gli torna tra le mani non ha alcuna esitazione. Il difensore gli concede tutto lo spazio del mondo e lui tira.

Come nelle migliori favole arriva il lieto fine. La palla finisce dritta dritta nel canestro. Il Franklin ha vinto e Robert viene portato in trionfo da compagni, avversari ed i tifosi entrati in campo.

A volte la realtà è molto meglio della fantasia

AUTORE: asoglio

I PIU VISTI