MaxAtletica (1)
Sport

La preparazione atletica per lo sci

Max Blardone illustra le fasi del suo allenamento estivo: tanto duro quanto necessario

Correre all’aria aperta, sui sentieri di montagna, in riva a laghi e fiumi, nei polmoni verdi e parchi che le nostre città ospitano, è un’utile preparazione fisica, che può farci rilassare e godere delle bellezze che ci circondano. È anche vero che per prepararsi al ritorno sugli sci, allenarsi sulla pista di atletica è ugualmente importante e va affrontata in maniera consapevole. 

Arrivare in forma sulle piste evita infortuni e permette di sciare in sicurezza. Lo sci non può essere uno sport improvvisato, poiché richiede resistenza, forza esplosiva, capacità elastiche e di equilibrio: esercitarmi sulla pista di atletica, ad esempio, mi consente di sviluppare molte di queste capacità. 

Il fondo della pista d’atletica innanzitutto ammortizza meglio rispetto all’asfalto e allo sterrato, dando la sensazione di “molleggiare” ed essere più reattivi. Le lunghezze segnalate consentono di avere dei riferimenti sulle distanze percorse e poter effettuare ripetute o scatti, per migliorare la forza esplosiva e la resistenza agli sforzi. In più, la possibilità di avere a disposizione gli ostacoli consente di allenarsi in balzi e salti, per stimolare gli arti inferiori, la capacità di spinta e la potenza. Insomma, un allenamento pressoché completo per il proprio fisico: ne trarremo grandi benefici quando torneremo ad inforcare i nostri amati sci!

© Riproduzione Riservata

Commenti