Video Divertenti

La demolizione (flop) a Glasgow

Due delle sei Torri Rosse di Glasgow sono rimaste in piedi dope le esplosioni. Servirà quindi una nuova demolizione

E' stato un mezzo flop la demolizione avvenuta stamane a Glasgow delle "Torri Rosse di Red Road" i palazzi rossi simbolo della capitale scozzese. Palazzi che erano gli edifici più alti della città oltre che simbolo della società popolare dove appunto vivevano centinaia di famiglie di operai. Ora però le cose anche a Glasgow sono cambiate e, con la crisi delle principali aziende della città, è svanito anche tutto quel mondo legato al proletariato.
E così la città ha deciso di abbatterle.

La demolizione è avvenuta stamane con decine di cariche esplosive posizionate in tutti i palazzi. Due di questi però dopo le esplosioni sono rimasti in piedi, seppur con qualche piano di meno, tra le risate delle centinaia di cittadini e curiosi che hanno assistito all'esplosione.

Serviranno quindi nuove cariche ed un'altra esplosione nei prossimi giorni per completare la demolizione. Le strutture rimaste in piedi sono infatti a rischio crollo.

I PIU VISTI