Video TV

Bomb Patrol, su Class tv la serie sugli sminatori in Afghanistan

Dal 23 marzo in onda un reportage sugli artificieri in terra afgana, con un doppio appuntamento, italiano e a stelle e strisce. Guarda i video

Il soggetto di Bomb Patrol, la nuova serie tv che propone Class Tv, non è fiction, è vita vera, è guerra.


Da sabato 23 marzo, alle ore 21.10 sul canale 27 del Digitale Terrestre, andrà in onda Italian Bomb Patrol (nel video sopra un estratto), la prima puntata di una sorta di reportage sugli sminatori italiani. È prodotta da ClassTV Msnbc, che ha seguito gli artificieri del nostro esercito impiegato in Afghanistan durante la pericolosa operazione di bonifica degli improvised explosive devices Ied. Se The Hurt Locker , il film di Kathryn Bigelow vincitore dell'Oscar 2010 , riproduceva la realtà dei bonificatori statunitensi in Iraq, qui si cambia fronte, e la prospettiva è quella della vera realtà.

Segue alle 21.40 circa Bomb Patrol Afghanistan, l'anima americana della stessa serie televisiva, in esclusiva su ClassTV Msnbc per l'Europa: la camera qui segue otto artificieri americani sempre in Afghanistan.


\"La partenza, il saluto con i propri cari mentre ci si reca al fronte, consapevoli che non si può assicurare il proprio rientro, l'emozione e l'empatia nel rapporto con i colleghi con cui si rischia la vita ogni giorno. La concentrazione che è necessaria quando si raggiunge il teatro delle operazioni e non si può lasciare spazio ai propri pensieri, salvo che concentrarsi sul lavoro da fare. Ecco quanto emerge forte e chiaro guardando Bomb Patrol\", ha dichiarato il Caporal Maggiore scelto, Flavio Di Dio, protagonista della serie.


\"Da Bomb Patrol viene fuori vivido lo spirito della Missione, che è la massima espressione dell'essere soldato, ha spiegato Federica Cacciolatto, primo Caporal maggiore e uno dei militari protagonisti di Bomb Patrol, la donna che guida il lince. \"In Missione ci vuole spirito di sacrificio, capacità di adattamento, perché ci si trova in condizioni limite, molto diverse anche da quelle del più duro allenamento. Ci sono dei rischi ma fanno parte del lavoro, per cui prendiamo e andiamo, con coraggio. La trasmissione dà la possibilità di capire che cosa si vive davvero in quelle condizioni. Quali siano le sensazioni, che altrimenti solamente chi è stato li potrebbe conoscere\".


Ecco un estratto video da Bomb Patrol Afghanistan:



Dalla serie tv emerge anche la realtà di un paese come l'Afghanistan, dilaniato dalla guerra, ma anche la capacità dell'esercito italiano di intrattenere rapporti con la popolazione, e l'importanza di ciò nella gestione della tensione.


La puntata di debutto di Bomb Patrol sarà replicata domenica 24 marzo (alle ore 18 Italian Bomb Patrol, alle 18.30 Bomb Patrol Afghanistan) e lunedì 25 marzo (alle 21.10 Bomb Patrol Afghanistan e alle 22 circa Italian Bomb Patrol). Da sabato 13 aprile ogni settimana andrà in onda un doppio episodio, fino al completamento della serie di 17 episodi il 25 maggio.

I PIU VISTI