Video TV

"In bancarotta per colpo tua": lo sfogo dell'autista con il CEO di Uber

Un autista si è sfogato contro Travis Kalanick, CEO di Uber, accusandolo di avergli fatto perdere quasi 100.000 dollari.


L'autista Uber Fawzi Kamel ha accusato il CEO del servizio, Travis Kalanick, di avergli fatto perdere quasi 100.00 dollari e di essere in bancarotta. Kamel ha puntato il dito contro Kalanick accusandolo di aver alzato gli standard del servizio ma, contemporaneamente, di aver abbassato i prezzi. Inizialmente il CEO risponde a tono alle accuse ma alla fine se ne va sbattendo la portiera in faccia all'autista che lo accompagnava. La scena è avvenuta all'interno di una macchina di un'autista Uber.

Il video ha fatto il giro del web e dunque Kalanick ha inviato a tutti i suoi dipendenti una mail di scuse nella quale diceva che il suo lavoro di leader è quello di guidare tutti i suoi dipendenti, iniziando dal comportarsi bene ed educatamente, in modo che tutti siano fieri di lui.

Schermata 2017-03-02 alle 13.05.15

 

 

 

 

 

I PIU VISTI