Lifestyle

Apre "The Creative Spot Fashion"

Un salotto aperto, dove poter ammirare e acquistare le creazioni di alcuni tra i più promettenti designer della moda italiana e internazionale

The Creative Spot Fashion è la pop up boutique che fino a fine dicembre, nella tipica atmosfera natalizia del Fidenza Village, villaggio della moda di lusso in provincia di Parma, a soli 60 minuti da Milano e Bologna, 28 tre stilisti emergenti italiani e internazionali dialogheranno tra loro facendo parlare le loro particolari creazioni.

Tra loro anche i 5 finalisti di CNMI Green Carpet Talent Competition, che presentano i loro capi e accessori, perfetta fusione tra stile, attenzione ai dettagli, cura dei particolari, passione per la sartorialità. Con la boutique The Creative Spot Fashion, giunta alla sua seconda edizione, Value Retail conferma ancora una volta il suo impegno a sostenere il talento e la creatività delle sue diverse espressioni artistiche e culturali.

"Siamo orgogliosi di poter festeggiare il ritorno di The Creative Spot Fashion attraverso la rinnovata partnership con Camera Nazionale della Moda Italiana e con la curatela di Sara Sozzani Maino. Da oltre 10 anni, Value Retail si impegna con entusiasmo e dedizione al sostegno e alla valorizzazione dei talenti e della creatività. Oggi è per noi un privilegio presentare l’evoluzione di un progetto che conferma la nostra volontà di innovarci rappresentata dalla stimolante collaborazione con Livia Firth ed Eco-Age Green Carpet. Nella nostra esperienza internazionale, progetti come The Creative Spot, che stiamo proprio in questo periodo replicando al Villaggio di Las Rozas a Madrid, sono cruciali per avvicinare i giovani ospiti alle nuove forme di creatività nella moda come nel design", conclude Desirée Bollier, Chair and Chief Global Merchant, Value Retail Management.

Novità dell’edizione 2017 di The Creative Spot Fashion sono proprio i cinque designer finalisti di CNMI Green Carpet Talent Competition, parte di Green Carpet Fashion Awards Italia 2017, che grazie a uno spazio all’interno della temporary boutique potranno farsi conoscere al grande pubblico del Fidenza Village. In più, avranno la possibilità di vivere un’esperienza di formazione professionale internazionale della durata di 12 mesi, durante
la quale entreranno in contatto con esperti retail, marketing e turismo dall’Europa alla Cina, sviluppando così sia il proprio talento creativo sia il proprio potenziale commerciale.

"Vedere oggi il pop-up aperto è un sogno che diventa realtà per tutti noi" ha detto Livia Firth, fondatrice e Direttore Creativo di Eco Age, che aggiunge: "Non avrei potuto chiedere un partner migliore in occasione dei Green Carpet Fashion Awards, Italia come mentore per i finalisti della CNMI Green Carpet Talent Competition".

Tra le creazioni dei designer emergenti presenti nel THE CREATIVE SPOT FASHION  spiccano quelle ready-to- wear di Vivetta e Arthur Arbesser, le calzature preziose e senza tempo di Coliac e Bams, le borse e gli accessori geometrici e bohemien di Avanblanc e Salar, i gioielli di Ca&Lou amatissimi dalle celebrity di tutto il mondo,
da Bianca Balti a Freida Pinto, da Jessica Stam ad Alesha Dixon.

"The Creative Spot è un progetto moderno e di valore, che riunisce due pillar di Camera Nazionale della Moda Italiana: da una parte supporta concretamente i nuovi talenti e dall’altra celebra i valori della sostenibilità. La creatività dei giovani deve essere stimolata non solo nel creare abiti e accessori meravigliosi e ben fatti, ma anche
sostenibili. Il nostro obiettivo è un’autentica rivoluzione culturale fatta dai millennials per i millennials», ha spiegato il Presidente della Camera Nazionale della Moda Italiana, Carlo Capasa, anfitrione dell'evento alla sua seconda edizione insieme a Desirée Bollier Chair di Value Retail, Livia Firth Fondatrice e Direttore Creativo
di Eco-Age e Sara Sozzani Maino Head of Vogue Talents.

"Supportare le nuove generazione di designer è fondamentale, soprattutto in questa epoca storica caratterizzata da molti repentini cambiamenti. L’opportunità e il supporto che Value Retail dà a questi talenti è unica. Avere un riscontro diretto e immediato dal consumatore finale è ciò che uno stilista ha bisogno per costruire il proprio brand. Le nuove generazioni sono il nostro futuro, dobbiamo credere in loro",  ha concluso Sara Sozzani Maino, Deputy Editor in Chief Vogue Italia and Head of Vogue Talents, curatrice del progetto e grande esperta nell'individuare i nuovi talenti del fashion.

The Creative Spot Fashion e Design, in occasione del Natale, si vestono anche di solidarietà: al loro interno gli ospiti del Villaggio possono acquistare la collezione di gioielli SeeMe, un'organizzazione certificata per il commercio equo e solidale fondata da Caterina Occhio. Ogni gioiello in vendita è realizzato a mano da donne vittime di violenza in Tunisia e il ricavato delle vendite fornirà loro i mezzi di sussistenza, aiutandole a imparare un mestiere e quindi promuovendo la loro indipendenza economica.

Dal 25 novembre al 10 dicembre saranno in vendita anche i ciondoli a cuore arancio di SeeMe, realizzati per commemorare il 20° anniversario del Fondo Fiduciario delle Nazioni Unite per porre fine alla violenza contro le donne, gestito da UN Women. Il sostegno di Fidenza Village al progetto SeeMe è powered by The Circle, un network di donne che, attraverso le proprie competenze e risorse, sostiene i progetti a favore delle
donne che vivono in difficoltà nel mondo e in Italia

I PIU VISTI