Lifestyle

I cuori infranti di MSGM per la fashion week

Si chiama Spezzacuori la collezione di Massimo Giorgetti per Msgm

Maglie con un oblò a forma di cuore mettono in vista l’affannoso petto delle modelle di MSGM. Niente di strano, il Cuore è infatti l’organo che ha ispirato la collezione di Massimo Giorgetti per l’autunno inverno 2019 2020: stampe a cuori, dolcevita con cuoricini e palpitazioni qua e là sui volant delle gonne sbarazzine. E non a caso la collezione si chiama Spezzacuori, titolo anche di un film immaginario che il designer si è creato su misura per raccontare una storia d’amore al femminile, carica di leggerezza e passione notturna.
Non passa inosservato, tra stampe a fiori e fiocchi sgargianti il letterina che cita Flah Art, ovvero lo storico magazine dedicato alla produzione artistica che ha da poco compiuto 50 anni. Ora, cosa centri il magazine con Msgm non è di immediata lettura ma la moda ci ha abituato anche a questo, quindi ben vengano le collaborazione. Interessanti i cappotti bicolore con sciarponi quale prolungamento del collo, un po’ meno gli abiti dai colori vitaminici, troppo facili da assurgere al rango di una collezione. Ma anche, in questo caso, la moda ci ha abituati a tutto.

TAG: Moda

I PIU VISTI