Lifestyle

Legend19, Lavazza ridisegna il futuro

Lavazza decifra i segni del presente per tracciare il futuro. Promemoria è il linguaggio che rende la storia di un’azienda leggenda. Tre giorni di incontri e scambi di idee per capire come prodotto, identità e innovazione contribuiscano a fare sì che un’azienda, un brand, un prodotto diventino una leggenda. A confronto imprenditori, manager, innovatori ed esploratori spaziali. Come fa un brand a diventare leggenda? Come riesce un’azienda a diventare punto di riferimento, simbolo di successo? Come si diventa fonte di ispirazione per gli altri? Creatività, innovazione e impegno sono al centro del dibattito di Legend19, che si terrà per tre giorni a partire da Venerdì 7 giugno presso la Nuvola Lavazza che compie un anno. Legend19, realizzato da Lavazza in collaborazione con Promemoria - realtà ideatrice del format specializzata nella valorizzazione del patrimonio storico di brand e grandi aziende - è un momento di riflessione sul DNA della leggenda, un’analisi del suo genoma per individuare i fattori chiave che ne permettono la replicabilità. E se da un lato Lavazza, azienda campione del Made in Italy e marca esemplare, vuole essere di ispirazione per le generazioni future di imprenditori e di innovatori chiamando a raccolta le eccellenze italiane per delineare e definire in un confronto pubblico la mappa della caratteristiche che connotano la leggenda, Promemoria, primo brand dedicato agli archivi storici e alle strategie heritage, vuole fornire gli strumenti per rendere il patrimonio storico un asset innovativo, strategico ed economico. “The Brand”, “The People”, “The Place” sono i cardini che identificano le tre giornate di celebrazione del saper fare che diventa simbolo e modello da emulare: il dialogo delle marche, il coraggio e la determinazione di una persona, il contesto in cui l’energia collettiva rende possibile il progetto.
The Brand Venerdì 7 giugno Federico Buffa e Maurizio Molinari saranno i maestri di cerimonia della giornata dedicata ai brand. 4 panel (due al mattino e due al pomeriggio), 26 relatori, 4 moderatori. Il Prodotto, il Manifesto, l’Identità e l’Innovazione sono i temi delle quattro tappe della giornata.

Le intuizioni, i tentativi, i successi e gli insuccessi che portano alla realizzazione del prodotto icona;

Le caratteristiche che rendono un brand leggenda nelle parole delle associazioni d’impresa con il supporto di un’intelligenza artificiale per definire cosa è il Legend Factor e per scrivere il primo manifesto del brand leggendario;
Il valore dell’identità di marca e dell’heritage raccontati dalle più importanti aziende italiane che hanno dato lustro all’Italia e senso al concetto di Made in Italy. L’Italia che conquista il mondo rimanendo fedele alle proprie radici;

L’innovazione come visione e coraggio. La sfida e lo sviluppo come orizzonte per una crescita sostenibile e duratura. La tecnologia, le imprese e i protagonisti che stanno cambiando il volto dell’Italia. The people Sabato 8 giugno, l’appuntamento è con la leggenda in carne e ossa. Federico Buffa presenta l’astronauta Paolo Nespoli. L’uomo che va oltre i confini del mondo; l’uomo super- uomo, che sfida la gravità anche per farsi un caffè, grazie alla macchina a capsule Lavazza Isspresso. The place Nuvola si apre alla città, domenica 9 giugno, con incontri dedicati al caffè e degustazioni. Un luogo diventa leggenda solo se riesce a essere espressione del territorio e del contesto in cui opera e con cui opera. Uno scambio osmotico di energie, di valori, di passioni. Torino è il luogo in cui è nata Lavazza oltre 120 anni fa ed è oggi, ancora e sempre più con Nuvola, uno dei luoghi simbolo del caffè e dell’Italia nel mondo. Nuvola non è un semplice luogo di lavoro, non un tradizionale quartier generale. È un contenitore innovativo, aperto a tutta la città, un ecosistema di luoghi affacciato sul territorio, trentamila metri quadrati nei quali ogni giorno si producono idee, lavoro, cibo e cultura. Oggi è aperta, senza segreti, ai torinesi e a tutti coloro che sono curiosi di capire come e perché Lavazza sia diventata la leggenda del caffè italiano nel mondo. “La qualità come faro, il mondo come orizzonte, l’innovazione come filosofia, l’impegno e l’etica come comportamento. Questa è l’aspirazione di Lavazza, questo vogliamo essere noi”, afferma il Vice Presidente Giuseppe Lavazza. “Se Lavazza oggi punta con decisione a diventare un brand leggendario è perché per oltre 120 anni siamo stati ancorati a questa visione del fare impresa, dell’essere impresa. Oltre all’orgoglio per quanto siamo riusciti a costruire, sentiamo impellente la necessità di fare sistema e individuare i princìpi comuni delle realtà di successo. Vogliamo essere alla testa di quelle imprese che sognano di diventare leggenda, condividendo al contempo i fattori che riteniamo caratterizzanti del Made in Italy: eccellenza, qualità assoluta e stile, determinazione a diventare un punto di riferimento nel mondo.” “Vogliamo celebrare la volontà di innovazione delle aziende come elemento valoriale da coniugare con la tradizione”. – dichiara il Vice Presidente Marco Lavazza. “Legend19 è la concretizzazione della nostra idea di impresa che sa fare rete con tutti coloro che possono e vogliono creare valore aggiunto per la collettività attraverso idee, progetti e prodotti che sanno fare la differenza migliorando la qualità della vita delle persone. Le persone sono e resteranno al centro della nostra idea di impresa, che guarda alla sostenibilità come fil rouge di ogni attività. Nuvola è un luogo simbolo di questo approccio e ospitare Legend in un contesto certificato per l’eccellenza energetico ambientale è un messaggio ulteriore di spinta alla riflessione sulla generazione di valore condiviso come elemento di ispirazione per chi vuole diventare leggenda”. “Con Legend abbiamo ideato un nuovo format che unisce cultura d’impresa e networking tra eccellenze – spiega Andrea Montorio, CEO Promemoria Group – e insieme a Lavazza abbiamo dato vita a una manifestazione dal respiro internazionale, con ospiti di primissimo livello seduti uno di fianco all’altro. Credo che Legend sia l’ennesima dimostrazione che i valori di un brand e la cultura d’impresa, così come professiamo da tempo per gli archivi storici, non siano elementi collaterali ma il fulcro di una strategia di successo per un brand che è, o che ambisce, a diventare una leggenda.” Infine, in occasione di Legend19 si celebra il prodotto simbolo dell’azienda torinese: Lavazza Qualità Oro, la prima miscela Lavazza, nata nel 1956 dall’intuizione di Luigi Lavazza, che ha cambiato la storia del caffè, grazie alla combinazione innovativa delle più pregiate varietà di tipo arabica, in un’armonia perfetta di profumi e sapori. Sintesi tangibile dei valori e dell’identità del brand, Qualità Oro è oggi infatti un caffè leggenda.

I PIU VISTI