Lifestyle

Sfilata Strong di Marni per la MFW 2019

Si chiama Neurotik la collezione Marni

Ha un pensiero forte e autonomo, anzi delle visioni dense di rimandi Francesco Risso che con Marni ha regalato una delle collezioni più potenti di questi primi tre giorni di Fashion week milanese.

Il designer ha immaginato una scape room nella quale si è chiamati a partecipare a uno strip game. I sensi sono coinvolti, il corpo ha le sue reazioni e i neuroni mettono in moto complessità emotive e stimoli erotici. Tutto questo tradotto in termini di abiti significa una cacofonia di forme che alterano i paradigmi tradizionali così le pieghe delle gonne deviano, i kilt sembrano impazziti, i diamanti farlocchi brillano su cinture di castità e le catene lunghissime rimandano a pratiche erotiche libertine. Ma come avvisa il designer: “non lasciatevi illudere ciò che appare da lontano non è la stessa cosa da vicino. Nulla è come appare è tutto è in movimento”

TAG: Moda

I PIU VISTI