Lifestyle

Versace sfila alla Borsa di Milano per la MFW

Donatella regala una collezione glamour grunge

Lo spillone di Versace troneggia sulla testa degli ospiti invitati alla sfilata per l’autunno inverno 2019-2020. Tanta attesa, molti vip nel parterre, diverse top model nel backstage: il glamour come è noto è di casa da Versace che per la prima volta ha scelto come location, il Palazzo della Borsa. Si spengono le luci, la musica a palla e la voce rauca e irripetibile di Curt Cobain regala il ritmo e la velocità alla collezione: sottovesti impalpabile indossate con mini golf in colori contrastanti, gonne da sciupa, giacche maschili over e cappotti di pelliccia ecologica. Altro che Bon ton, altro che abbinamenti cromatici, tutto è volutamente sbagliato per creare un effetto glamour grunge di forte impatto. “Non mi piace la perfezione” fa sapere Donatella giustificando così le dicotomie di stile mandate in passerella. L’effetto wow è stato raggiunto ma senza il clamore della no

AUTORE: Antonella Mattarese
TAG: Moda

I PIU VISTI