Viaggi

Zanzibar, la scelta "cool" per l'inverno al mare

Grande successo anche nelle recenti vacanze natalizie per l'isola al largo della Tanzania

Zanzibar si riconferma la regina dell'inverno per le vacanze al mare. L'isola dell'Oceano Indiano situata al largo delle coste della Tanzania è una delle mete più apprezzate dai viaggiatori italiani. Anche quest'anno ha fatto registrare afflussi record con il tutto esaurito per le vacanze natalizie e resterà tra le destinazioni più gettonate per tutto il resto della stagione. Secondo il Centro Studi Veratour nel periodo da Novembre 2018 ad aprile 2019, farà segnare un complessivo +8% rispetto all'anno precedente in termini di volumi. Un risultato eccezionale dati i livelli già altissimi della scorsa stagione. Insomma si può dire che Zanzibar sia ormai a pieno titolo uno di quei posti da visitare assolutamente almeno una volta nella vita. La fama e la crescita degli ultimi anni è più che meritata. Crocevia di natura, storia e spiagge paradisiache, Zanzibar rappresenta la vacanza perfetta per alternare mare ed escursioni.
La città principale anch'essa chiamata Zanzibar (o Stone Town) è ricca di testimonianze architettoniche e storiche della cultura swahili, è stata dichiarata patrimonio dell'umanità UNESCO Zanzibar fu anche un luogo centrale del commercio di schiavi dell'Est dell'Africa, nonché della via delle spezie. Ancora oggi una parte significativa della sua economia si basa sulla produzione di chiodi di garofano, noce moscata, cannella, pepe e zenzero. Il piatto forte di Zanzibar sono sicuramente le spiagge. Grazie a una superficie molto estesa vanta una varietà di panorami unica: le spiagge bianche dal sapore maldiviano sono sicuramente le più apprezzate dal turista. Una delle gite più richieste è infatti quella all'isola di Nakupenda, una lingua di terra a una quarantina di chilometri dalla costa totalmente disabitata e senza vegetazione. Un lembo di sabbia strappato al mare dalle maree che ne fanno variare le dimensioni a seconda della luna. Oltre allo splendido mare, Zanzibar permette di apprezzare appieno il sapore più tradizionale dell'Africa. I caratteristici villaggi che sorgono abbarbicati alle strade principali sono costituiti per la maggior parte da case di fango; fatto salvo per le arterie principali che tagliano l'isola, le strade non sono asfaltate e l'economia locale è affidata alle coltivazioni e a improvvisate bancarelle. Considerata un piccolo paradiso dal punto di vista naturalistico negli ultimi anni ha visto crescere di molto l'arrivo di turisti stranieri. Veratour ha sull'isola due villaggi: il Veraclub Zanzibar Village a Kiwengwa e il Veraclub Sunset Beach a Nungwi entrambi nella categoria Atmosphera Collection, linea dedicata a chi cerca un ambiente rilassante, curato nei particolari e con molta attenzione alla privacy e alla tranquillità.

I PIU VISTI