News

"Be aware, be digital", impara la sicurezza su internet giocando

L'iniziativa s'inserisce nella campagna «Be aware. Be digital» del Dis che ha come scopo quello di promuovere un utilizzo consapevole delle tecnologie Ict

La cybersecurity s'impara giocando. Il Dipartimento delle informazioni per la sicurezza (Dis) ha messo a punto un videogame per i ragazzi con un'età compresa tra gli 8 e i 23 anni per insegnare loro a navigare senza correre rischi: più si va avanti nel gioco più si diventa esperti in sicurezza informatica. L'iniziativa s'inserisce nella campagna «Be aware. Be digital» del Dis che ha come scopo quello di promuovere un utilizzo consapevole delle tecnologie Ict.
La mancanza di regole e di controlli fanno di internet un mondo pericoloso per chi non è ben attrezzato alla navigazione e non è pienamente consapevole delle insidie che si nascondono online. La campagna, a cui ne seguirà un'altra rivolta alle piccole e medie imprese, è stata presentata in occasione della cerimonia per il decennale della riforma dell'intelligence.
«Con la legge 124 del 2007 si è fatta strada l’idea di approccio integrato alle diverse minacce alla sicurezza nazionale e se vi è una dimensione che più delle altre presuppone una risposta organica è proprio quella della sicurezza cibernetica», ha sottolineato il direttore generale del Dis nel corso della cerimonia. Erano presenti anche il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e il premier Paolo Gentiloni. Per il decennale il ministero dello Sviluppo economico ha emesso un francobollo dedicato al Sistema di informazione per la sicurezza.

I PIU VISTI