News

Cambiamento climatico, scioperi e manifestazioni in tutta Italia

Oggi è il #FridaysforFuture, il giorno scelto per il maxi-sciopero di giovani contro il surriscaldamento dell'atmosfera che sta stravolgendo gli ecosistemi e minacciando la salute di milioni di cittadini.

Non è un venerdì come tutti gli altri: è il #FridaysforFuture, il giorno scelto per il maxi-sciopero di giovani, dalla California alla Nuova Zelanda, con un avversario in comune: la «crisi climatica», il surriscaldamento dell'atmosfera che sta stravolgendo gli ecosistemi e minacciando la salute di milioni di cittadini. A lanciare l'iniziativa è stata la 16enne svedese Greta Thunberg, che da mesi protesta contro il vuoto di politiche di contrasto all'emergenza del climate change.

La mobilitazione è in corso anche in Italia, dove studenti di scuole superiori e università sono scesi nelle piazze di tutto il paese per chiedere una risposta politica alla degenerazioni delle condizioni ambientali. Sono 182 le piazze d'Italia in cui oggi i giovani studenti danno vita allo sciopero per il clima.

La mobilitazione ha ricevuto lʼadesione di 98 Paesi. Lo scopo è quello di far sentire la propria voce, soprattutto ai capi di Stato e di governo, a cui i manifestanti chiedono impegni concreti contro i cambiamenti climatici.

I PIU VISTI