News

Le minacce di Trump non fermano le oltre 2.000 persone che dall'Honduras si dirigono negli USA | video

Oltre 2000 persone, partite martedì scorso dalla città di San Pedro Sula, si sta dirigendo negli USA. A nulla son valse le minacce di Donald Trump, di sospendere gli aiuti all’Honduras se la carovana non fosse bloccata.





I migranti sono oltre 2.000, e attualmente si trovano in Guatemala: il nucleo originario è partito venerdì scorso dalla città di San Pedro Sula, e nei giorni successivi centinaia di persone si sono unite al gruppo. I migranti procedono a piedi e a bordo di alcuni veicoli, portandosi dietro pochi beni personali. 

L’Honduras è uno dei paesi con il più alto tasso di omicidi del mondo, in cui parti intere delle città sono controllate dalle gang del narcotraffico, anche se recentemente sembra che gli sforzi governativi per ridurre il crimine stiano avendo qualche effetto. Negli ultimi anni comunque sono state decine di migliaia le persone che dal Centro America sono migrate negli Stati Uniti, e spesso lo hanno fatto in queste carovane che in certi casi sono diventate una specie di ricorrenza annuale (Twitter: @KTHhopkins; @ThomasVLinge)


I PIU VISTI