News

Conor McGregor (Ufc), rissa ed arresto a New York | video

Le immagini della rissa che ha coinvolto McGregor, stella mondiale della Ufc, fermato dalla Polizia di New York per lesioni personali

Una rissa gigantesca a colpi di pugni, calci, ma anche con il lancio e l'utilizzo di transenne, cestini della spazzatura, estintori. Conor McGregor, il fighter irlandese, stella della Ufc (Ultimate Fighting Championship) e della MMA (le leghe che organizzano questo tipo di combattimenti) è stato fermato a New York dalla Polizia intervenuta per sedare questa rissa pazzesca che ha visto McGregor attaccare alcuni sfidanti di un incontro che si sarebbe dovuto tenere il giorno dopo.

McGregor prima ha cominciato a litigare verbalmente con i suoi avversari poi, nel parcheggio sotterraneo dello stabile dove erano in programma i match sono cominciati i colpi.

Per un paio di minuti c'è stata solo violenza ed a nulla è valso l'intervento degli assistenti di McGregor e dei suoi avversari.

Solo la Polizia è riuscita a riportare la calma.

McGregor è stato fermato e rischia una pesante accusa di lesioni personali gravi

I PIU VISTI