News

Cosa prevede il contratto di Governo Lega-Movimento 5 Stelle | video scheda

Tasse, immigrazione, costi della politica, legittima difesa. Ecco cosa prevede il contratto di Governo Lega-M5S (salvo modifiche dell'ultima ora)

Ecco cosa prevede il contratto del Governo del cambiamento scritto da Lega e Movimento 5 Stelle dopo giorni e giorni di trattative, bozze rispettate e poi cambiate e che sarà sottoposto al giudizio dei militanti grillini tramite una votazione online sul loro portale e per i leghisti ai gazebo

58 pagine piene di grandi novità (leggi qui):

TASSE


Flat tax con due aliquote al 15% e 20%


NO aumento IVA


Cancellazione accise benzina


NO spesometro



IMMIGRAZIONE


rimpatrio immigrati irregolari e ricollocamento migranti nell’UE


chiusura campi rom abusivi


chiusura luoghi di culto “irregolari”


referendum su nuove moschee



LAVORO E PENSIONI


reddito di cittadinanza   (in grafica 780euro)


pensione di cittadinanza


abolizione delle pensioni d'oro


revisione vitalizi


POLITICA


riduzione del numero dei parlamentari


400 alla Camera


200 al Senato


GIUSTIZIA


legittima difesa


pene più severe per minori e reati sessuali


rimpatrio dei detenuti stranieri


costruzione nuove carceri


SICUREZZA e DIFESA


assunzioni nelle forze dell’ordine


aumento fondi e dotazioni


“body camera” sugli agenti


chiusura campi ROM irregolari


ESTERI


Italia nella NATO


NO sanzioni alla RUSSIA


aiuti a chi combatte il terrorismo


ALTRI TEMI


no Torino-Lione


no obbligo vaccini


riduzione da 945 a 600 parlamentari


abolizione del CNEL

I PIU VISTI