News

Elezioni Israele, Netanyahu trionfa ancora

Il premier risulta netto vincitore per quanto riguarda le coalizioni e ora è in grado di formare un nuovo governo con una maggioranza di destra che può arrivare fino a 65 seggi sui 120 della Knesset.

Con il 94 per cento delle schede contate, il Likud di Benjamin Netanyahu resta testa a testa con il partito Blu e Bianco di Benny Gantz, 35 seggi ciascuno. Ma il premier risulta netto vincitore per quanto riguarda le coalizioni e ora è in grado di formare un nuovo governo con una maggioranza di destra che può arrivare fino a 65 seggi sui 120 della Knesset. Il primo ministro, che punta a un quinto mandato, ha rivendicato il successo e parlato di «vittoria immensa». Può contare sugli 8 seggi ciascuno dei partiti religiosi Shas e Torah Unita; sui 5 di Ysrael Beiteinu, sui cinque dell’Unione della Destra e sui 4 del partito centrista, ma vicino al Likud, Kulano.

I PIU VISTI