News

Esplosione in tangenziale: le telefonate ai soccorritori

La telefonata di una signora è arrivata alla Sala operativa della questura di Bologna. Questa si è messa in contatto col poliziotto Riccardo Muci, fra i primi a intervenire sul luogo dell’incidente.

“C’è un incendio, grandissimo all'altezza di Borgo Panigale. C'è una cisterna in fiamme". Queste le parole spaventate di uno dei tanti automobilisti che ieri hanno assistito all'incendio scoppiato in tangenziale che ha provocato un morto e cento feriti. In molti hanno immediatamente contattato la Polizia di Stato per comunicare l'incidente dell'autocisterna avvenuto all'altezza di Borgo Panigale

I PIU VISTI