News

Hong Kong, assalti in metropolitana contro i menifestanti

Duri scontri nella metropolitana di Hong Kong, urla e persone ferite. E’ il risultato delle violenze che si sono verificate nell’area della West Rail Line station

Duri scontri nella metropolitana di Hong Kong, urla e persone ferite. E’ il risultato delle violenze che si sono verificate nell’area della West Rail Line station. Un gruppo di assalitori, probabilmente attivisti pro-Cina, vestiti di bianco e muniti di machete e canne di bambù usate come armi, ha aggredito cittadini, manifestanti e persone che si trovavano in zona tra cui anche un rappresentante del Partito Democratico, Lam Cheuk-ting. I manifestanti, dal canto loro, hanno tentato di difendersi con ombrelli e getti d’acqua. Domenica, migliaia di persone hanno preso parte a un maxi-corteo per chiedere che siano preservate le libertà nell’ex colonia e che siano indette elezioni dirette.

I PIU VISTI