News

Incendio Notre Dame: la cattedrale oggi

L'incendio è stato domato, ma la volta della navata centrale è crollata in alcune sezioni e sul transetto, dove poggiava la guglia. Quello che preoccupa, ora, è soprattutto la tenuta strutturale dell'edificio.

L'incendio che ha devastato Notre-Dame è stato domato, ma la volta della navata centrale è crollata in alcune sezioni e sul transetto, dove poggiava la guglia. Quello che preoccupa, ora, è soprattutto la tenuta strutturale dell'edificio, indebolita dalle fiamme. Il restauro della cattedrale «durerà mesi e anni»: lo ha detto il ministro francese della Cultura, Franck Riester, spiegando che è ancora «troppo presto» per valutare la durata precisa della ristrutturazione.

La struttura complessiva della cattedrale di Notre-Dame è «salva», ma per dire l'ultima parola sulla sua effettiva stabilità bisogna attendere il verdetto degli esperti, riuniti stamani. Le fiamme, dopo una lunga notte di lavoro accanito di almeno 400 vigili del fuoco con 18 autobotti, è stato quasi del tutto spento e i pompieri stanno ora lavorando per estinguere gli ultimi focolai, all'interno.

I parigini e i turisti intanto, osservano attoniti quello che rimane dell'opera d'arte, che ieri più che mai ci ha ricordati che niente è eterno.

I PIU VISTI