News

Indonesia, potentissima eruzione vulcanica del Monte Sinabung

Da pochi giorni nuove e violente esplosioni si stanno ripetendo dal cratere del vulcano Sinabung in Indonesia e le autorità locali stanno evacuando migliaia di persone dai villaggi ai piedi della montagna.

In Indonesia, uno dei vulcani più pericolosi dell'arcipelago, il Sinabung è tornato in eruzione. Le sue eruzioni si susseguono con una certa regolarità e in diversi casi recenti ci sono state vittime. In quella del 2014 il vulcano ha ucciso almeno 16 persone ed almeno 7 nel maggio del 2016. Tutte persone rimaste coinvolte da quella che tecnicamente si definisce nube piroclastica, un mix di gas, cenere, lapilli e bombe laviche che discende dalle pendici del vulcano ad alta velocità, anche oltre i 200 kmh e con una temperature superiore a 500°C.

Da pochi giorni nuove e violente esplosioni si stanno ripetendo dal cratere del vulcano e le autorità locali stanno evacuando migliaia di persone dai villaggi ai piedi della montagna. Lungo le pendici si stanno sviluppando anche numerose colate piroclastiche ma per il momento non stanno coinvolgendo zone abitate. L'allerta resta comunque molto alta.

I PIU VISTI