News

Strage Las Vegas: sparatoria al concerto dal Mandalay Bay

Sparatoria a Las Vegas durante un concerto. Stephen Paddock, pensionato, ha ucciso 53 persone e ferito altre 500. E' una strage

Sparatoria a Las Vegas durante un concerto


Strage a Las Vegas, durante un concerto di musica country dove si è scatenato il terrore. Verso le le dieci e mezza di domenica sera un uomo ha cominciato a sparare sulla folla da una stanza al 32° piano del Mandalay Bay Hotel facendo una strage. Il bilancio per  ora è di oltre 50 vittime e 500 feriti di cui 12 gravi. L'attentatore, Stephen Paddock, pensionato di 64 anni, si è suicidato.

Quando la Polizia ha fatto irruzione nella stanza da dove ha colpito tra le migliaia di spettatori presenti al concerto ha trovato quasi 20 diversi fucili e centinaia di munizioni.

In questo video il panico tra la folla e la musica coperta dal rumore delle decine e decine di colpi sparati dall'attentatore che si trovava a quasi 300 metri di distanza, dall'alto.

Si tratta della strage più pesante della storia degli Stati Uniti.

L'Isis dopo qualche ora ha rivendicato l'attentato dicendo che Paddock fosse un suo soldato e che da poco si era convertito all'Islam; per l'Fbi però non ci sono indicazioni in tal senso

I PIU VISTI