News

Latina: Carabiniere spara alla moglie, uccide le figlie e si suicida. Il video della negoziazione

A Latina martedì mattina un carabiniere ha prima sparato alla moglie e poi sequestrato e ucciso le figlie in casa prima di suicidarsi. Ecco il video della negoziazione

Momenti concitati a Cisterna di Latina durante la negoziazione tra i carabinieri e Luigi Capasso il collega che martedì mattina ha prima sparato alla moglie, Antonietta Gargiulo e poi sequestrato e ucciso le figlie in casa prima di ammazzarsi. Ecco il momento in cui si sente uno sparo e si interrompono le trattative con l'uomo.

Capasso si stava separando dalla moglie ma non aveva mai accettato la fine del loro rapporto.

Stamattina così ha aspettato la donna all'uscita dal garage e l'ha colpita con tre colpi di pistola ferendola gravemente. Poi le ha preso le chiavi di casa ed è entrato. Molto probabilmente ha subito ucciso le due figlie, di 7 e 13 anni, una addirittura nel lettone dove stava dormendo.

A quel punto si è barricato in casa ed è cominciata una lunga trattativa ed attesa con i Carabinieri.

Le trattative si sono interrotte dopo lo sparo che si sente anche in questo video.

Dopo alcune ore di silenzio i reparti speciali dei Carabinieri hanno fatto irruzione trovando i corpi di Capasso e delle due bambine senza vita

I PIU VISTI