News

Di Maio, retromarcia sulla Ecotassa: 'Non penalizzeremo i risparmiatori' | video

Di Maio chiarisce la posizione del Governo in merito alla Ecotassa: "Non esiste alcuna nuova tassa per auto già in circolazione. Non vogliamo creare problemi al mercato e soprattutto alle famiglie che sono in difficoltà. L'obbiettivo è ridurre l'inquinamento".

Da questa mattina si rimbalzano informazioni relative all'inserimento della Ecotassa all'interno della Manovra Finanziaria. La norma infatti prevede incentivi a partire dal prossimo anno per chi acquisterà macchine che hanno un basso livello di emissioni, vale a dire che inquinano poco. Al contrario chi comprerà auto che hanno emissioni elevate, subirà una tassazione maggiore. Paradossalmente potrebbe accadere che chi compra una macchina utilitaria, come una Panda, l'auto più diffusa nel nostro paese, venga così penalizzato economicamente.

A partire da quest'ultimo elemento sono subito cresciute proteste mosse da associazioni di consumatori e mercati. A placare gli animi è intervenuto Salvini affermando che "Si può anche cambiare la norma; va bene un aiuto alle auto elettriche ma senza penalizzare le auto a benzina o diesel, perché l’auto è già tassata a livelli folli".

Immediata anche la reazione di Di Maio che in questo video ha voluto precisare la sua posizione: "Non esiste alcuna nuova tassa per auto già in circolazione. Chi ha un Euro3 o qualsiasi altra macchina non pagherà un centesimo in più. Abbiamo pensato una norma per aiutare chi decide di comprare un’auto ibrida, elettrica o a metano. Visto che i livelli di inquinamento, soprattutto al Nord, sono spaventosi. Non vogliamo creare problemi al mercato e soprattutto alle famiglie che sono in difficoltà" (Twitter)

I PIU VISTI