News

Marzabotto: segna e festeggia con il saluto romano e la maglietta di Salò | video

Polemiche per quanto successo nel campionato di seconda divisione nella gara Marzabotto-65 Futa con l'esultanza fascista nel paese della strage del 1944

Marzabotto: segna e festeggia con il saluto romano e la maglietta di Salò | video


Polemiche a Marzabotto per il gesto di un calciatore che, dopo aver segnato la rete della vittoria della sua squadra, il 65 Futa proprio contro il Marzabotto ha esultato mostrando la maglietta della Repubblica di Salò, poi facendo il saluto romano.

Gesti legati all'epoca fascista compiuti nel paese sede nel 1944 di una delle più vergognose stragi della seconda guerra mondiale compiuta proprio dagli nazi-fascisti sulla popolazione locale.

Anche il sindaco di Marzabotto, oltre che la locale squadra di calcio, hanno chiesto l'intervento della magistratura e della Figc per punire l'autore di questo duplice gesto.

Il giocatore, Eugenio Luppi, 25 anni, si è detto "pentito" per quanto fatto

I PIU VISTI