News

Matteo Salvini e Luigi Di Maio: tutte le liti e gli scontri

Gli scontri tra il leader della Lega Matteo Salvini e il leader del Movimento 5 Stelle Luigi Di Maio ormai sono all'ordine del giorno. In piena campagna elettorale i due vicepremier non si risparmiano critiche.

Gli scontri e le liti tra il leader della Lega Matteo Salvini e il leader del Movimento 5 Stelle Luigi Di Maio ormai sono all'ordine del giorno. In piena campagna elettorale per le elezioni europee di fine maggio, i due vicepremier non si risparmiano critiche. I due infatti sono spesso in disaccordo su moltissimi temi. Tra i più recenti, c'è sicuramente lo scontro sulla questione Cannabis light, che a detta di Di Maio è solo un modo con cui Salvini sta cercando di coprire il caso Siri. Continuano anche le tensione riguardanti la Tav, che secondo Di Maio è totalmente inutile.

Non sono mancati gli scontri anche su temi più recenti come la castrazione chimica, che secondo Salvini è l'unica soluzione, mentre Di Maio considera come unica soluzione la galera. Per non parlare di temi più assodati che continuano a creare tensione tra i due leader, a partire dalla Ius soli e la Flat tax, fino alle questioni famiglia e migranti.

L'ultimo battibecco tra i due vicepremier è stato invece sulle elezioni europee. Per Matteo Salvini si tratta di un «referendum tra la vita e la morte». Di Maio non ci sta e ribatte: «L'ultimo che ha parlato di referendum è stato Renzi».

 

 

I PIU VISTI