News

Parigi, insulti antisemiti dei gilet gialli ad Alain Finkielkraut

Alain Finkielkraut, filosofo e accademico francese, è stato vittima di insulti antisemiti durante la manifestazione dei gilet gialli che si è svolta a Parigi lo scorso sabato.

Alain Finkielkraut, filosofo e accademico francese, è stato vittima di insulti antisemiti durante la manifestazione dei gilet gialli che si è svolta a Parigi lo scorso sabato. Finkielkraut si trovava in boulevard de Montparnasse quando un gruppo di gilet gialli lo ha riconosciuto e ha iniziato a rivolgergli insulti razzisti e fortemente antisemiti, fischiandolo, come emerge da alcuni video, come questo, postati sui social network.  È stato necessario l'intervento della polizia per proteggere il filosofo.

I PIU VISTI