News

Partinico. Le immagini del pestaggio razzista di Luglio ai danni di un senegalese | video

Sono rese pubbliche le immagini del pestaggio razzista ai danni di un ragazzo senegalese avvenuto lo scorso 26 Luglio a Partinico, in Sicilia. Le immagini hanno permesso di inchiodare due dei responsabili aggressori.

Dopo gli arresti avvenuti ieri per il pestaggio di ferragosto avvenuto a Partinico ai danni di un gruppo di ragazzi ospiti del centro di accoglienza “Mediterranea”, ecco invece il video di ordinanza che riprende le terribili immagini dell'altro pestaggio, sempre avvenuta nella cittadina in provincia di Palermo.

Il 26 luglio infatti, come si vede dalle violente immagini, è stato pestato un richiedente asilo senegalese di 19 anni, Khalifa Dieng, ospite di un centro d'accoglienza. Del pestaggio sono stati accusati Gioacchino Bono e Lorenzo Rigano, finiti ai domiciliari una settimana dopo con l'accusa di lesioni aggravate dall'odio razziale. Secondo il Gip Fabrizio Anfuso, che ha accolto la ricostruzione dei pubblici ministeri le frasi pronunciate dagli aggressori “sono soprattutto espressive di odio e disprezzo razziali, rivelando l'inequivoco e comune sentimento di avversione fondato sull'origine etnica della vittima".


Le immagini di due telecamere hanno consentito di ricostruire l'aggressione subita da Khalifa Dieng, ma anche di fare emergere il clima di omertà che ha protetto i due indagati e protegge le persone ancora da identificare. “Nessuno di quelli che - scrive il giudice - hanno assistito alle varie fasi dell'aggressione, al di là degli intervenuti a difesa del Dieng, ha manifestato senso civico ed atteggiamento collaborativo con gli inquirenti, fornendo ad esempio elementi utili all’identificazione degli aggressori” (Twitter: @BonomoCronista)

I PIU VISTI