News

Si fingeva una ricca ereditiera ma non aveva un quattrino

Anna Delvey, conosciuta da tutti sotto falso nome di Anna Sorokin, è una truffatrice di soli 28 anni che si fingeva una ricca ereditiera e che ora rischia fino a 15 anni di carcere.

Anna Delvey, conosciuta da tutti sotto falso nome di Anna Sorokin, è una truffatrice di soli 28 anni che ha vissuto per anni nella sua ampolla di cristallo e bugie. Hotel di lusso, voli charter privati, prestiti cospicui dalle banche, ristoranti e saloni di bellezza frequentati esclusivamente dall’alta società newyorkese: ebbene, ha truffato tutti. Anna Sorokin rischia fino a 15 anni di carcere perché, citando il procuratore distrettuale Cyrus Vance, “ha commesso veri e propri crimini da colletto bianco”. Volente o nolente, tutto quello che la ragazza russa desiderava era entrare a far parte di quella cerchia d’élite sociale troppo distante dalle sue umili origini. E pur non essendo riuscita a ottenere un prestito di 22 milioni di dollari per aprire un club esclusivo a Park Avenue South a NY, è riuscita comunque a ottenerne un altro da 100 mila senza doverli restituire. Alimentando, nel frattempo, anche la menzogna quotidiana sulla sua identità. Ora sarà l'ultimo processo in tribunale a decidere la sa sorte.

I PIU VISTI