News

Tsunami in Indonesia: 1.347 morti accertati. Coinvolte 2,4 milioni di persone | video

Il terremoto di magnitudo 7.5 nell'arcipelago di Sulawesi, in Indonesia, ha provocato uno tsunami con onde fino a 2 metri di altezza. Attualmente sono 1.234 le vittime. Secondo Save the Children 600mila bambini rischiano di essere senza cibo e riparo.

Il terremoto di magnitudo 7.5 che Venerdì scorso ha colpito l'arcipelago di Sulawesi, in Indonesia, ha provocato uno tsunami con onde fino a 2 metri di altezza.  Secondo la Croce Rossa sono state coinvolte 2,4 milioni di persone. Si aggrava il bilancio delle vittime che sale a 1.234, ritrovate fra Palu Donggala, sull'isola indonesiana di Sulawesi. I volontari del soccorso  indonesiano hanno scavato a Poyoba, sulle colline sopra la città di Palu, una fossa comune di 100 metri per seppellire oltre 1.000 morti, per evitare epidemie.

Il Presidente Indonesia ha dichiarato: "Ok ad aiuti internazionali" - Il presidente Joko Jokowi Widodo ha autorizzato il Paese ad accettare l'aiuto internazionale.

Sono evasi dalle prigioni  circa 1.200 detenuti indonesiani fuggiti da tre diverse strutture di detenzione nella regione di Sulawesi. Save the Children denuncia che ci sono 600mila bambini, che rischiano di non avere riparo e cibo a sufficienza

I soccorritori continuano intanto le ricerche di possibili superstiti. Tra le 100 e le 200 persone potrebbero essere rimaste intrappolate tra le macerie di un complesso residenziale nella città di Palu, crollato durante il terremoto. Lo ha riferito il responsabile del villaggio dove sorgeva il complesso, secondo cui molti corpi sono già stati estratti ma altre 90 persone rimangono disperse. Al momento non risultano italiani coinvolti nel terremoto seguito da tsunami che ha colpito l'isola indonesiana di Sulawesi. (Twitter:@Wjjeje)

I PIU VISTI