News

Veronica Panarello, il giorno della sentenza e le urla contro il suocero

Veronica Panarello ha urlato in aula contro il suocero alla lettura della sentenza che ha confermato la sua condanna a trent’anni di reclusione per l’omicidio del figlio Loris


Veronica Panarello ha urlato in aula contro il suocero alla lettura della sentenza che ha confermato la sua condanna a trent’anni di reclusione per l’omicidio del figlio Loris: "È colpa tua, ti ammazzo con le mie mani. Sei contento adesso?". Poi è stata accompagnata fuori dall’aula a forza dalla Polizia Penitenziaria.

I PIU VISTI