News

Versace va agli americani di Michael Kors | video

Il marchio Versace è passato nelle mani di Michael Kors. Il marchio sarebbe stato valutato circa 2 miliardi di dollari. La famiglia Versace, che oggi ha l'80% della società, manterrebbe un ruolo in azienda.

Ormai è ufficiale. Versace va agli americani di Michael Kors. Accordo fatto tra la casa di moda italiana e il gruppo Usa che rileverà il controllo della società fondata Gianni Versace. Le parti stanno firmando i documenti dell'intesa. E' atteso solo il  comunicato che decreti l'ufficializzazione. Il marchio sarebbe stato valutato circa 2 miliardi di dollari. La famiglia Versace, che oggi ha l'80% della società, manterrebbe un ruolo in azienda, a fronte di una uscita del fondo Blackstone (dal 2014 ha il 20% del capitale).

John D. Idol, amministratore delegato di Kors nei mesi scorsi non aveva nascosto il desiderio di accrescere il portfolio dell'azienda. La sua ultima acquisizione è stata l'affare da 1,2 miliardi di dollari per il marchio Jimmy Choo nel 2017. L'aggiunta di Versace ai brand di Kors va nella direzione di intensificare l'attenzione al lusso di fascia alta.

Sono molti i marchi di moda italiani che progressivamente passano nelle mani straniere. La Kering di François-Henri Pinault, ha acquistato Gucci, ma pure Bottega Veneta, Brioni e PomellatoValentino è da tempo nelle mani del fondo del Qatar Mayhoola, e il marchio Krizia è stato comperato quattro anni fa dai cinesi di Marisfrolg (Twitter)

I PIU VISTI