News

Vincenzo De Luca difende il figlio dall'inchiesta di Fanpage | video

"Un vile attacco camorrista alla gente per bene. Ma siamo pronti a resistere". Vincenzo De Luca con un video su facebook difende il figlio e risponde all'inchiesta scandalo sui rifiuti di Fanpage

"Una campagna di aggressione mediatica, pseudo giornalistica... una operazione camorristica e squadristica nei nostri confronti". Vincenzo De Luca, il governatore della Campania, con un video su facebook difende il figlio e definisce un'operazione camorristica la video inchiesta di Fanpage che ha portato alle dimissioni del figlio di De Luca, Roberto, assessore al bilancio del comune di Salerno.

"Una campagna che è una vergogna nazionale - continua De Luca a difesa del figlio - parla solo lui, parla solo il camorrista e cerca di tirare in ballo la Regione, le ecoballe... è una cosa vergognosa per il fatto che ci sia spazio per operazioni come queste di vero squadrismo..."

"Siamo sotto attacco - chiude Vincenzo De Luca - perché ora la Campania è un modello nazionale di onestà e trasparenza e siamo pronti a sfidare chiunque su questo piano"

I PIU VISTI