Sport

Gp Aragon. Lorenzo contro Marquez: 'Sono caduto per colpa sua' | video

Al GP di Aragon Jorge Lorenzo furioso con Marc Marquez: "Sono impotente e arrabbiato per quello che è successo. Con il sorpasso di Marquez non ho potuto affrontare la curva come avrei voluto e sono caduto".

 GP di Aragon ha tagliato le speranze di classifica per Jorge Lorenzo ed ha anche minato le basi della sua convivenza futura con Marc Marquez in Honda. Lorenzo, scattato dalla pole, è caduto già alla prima curva. Caduta per la quale accusa il connazionale: “Sono impotente e arrabbiato per quello che è successo. Con il sorpasso di Marquez non ho potuto affrontare la curva come avrei voluto. Ho dovuto allargare, entrare nella zona sporca dove ho aperto il gas per non perdere troppo terreno e sono caduto". Lorenzo ha riportato una dislocazione dell’alluce e una microfrattura al metacarpo del piede destro, che mettono in dubbio la sua presenza al prossimo GP, il 7 ottobre in Thailandia anche se è probabile che possa farcela.


 “La cosa che mi fa arrabbiare è che da fuori non si vede la manovra. Il suo è stato un sorpasso con blocco e per non perdere le posizioni ho dovuto dare potenza. Guardando le immagini sembra che sia colpa mia, ma non è così”, ha detto Lorenzo. In serata il comunicato Ducati in cui Lorenzo aggiunge: "Credo che Marc sia recidivo con questo tipo di azioni: lui non si cura degli altri piloti


Intanto la giornata di prove libere di oggi in  Moto2 e Moto3 è stato caratterizzato dal mutare del meteo e dall’arrivo del vento che ha complicato il lavoro dei team. Quasi tutte le scuderie hanno lavorato nei box questa mattina ma il cambio di condizioni atmosferiche ha fatto chiudere anticipatamente i programmi di lavoro sul tracciato (Twitter)

I PIU VISTI