Sport

Lo spettacolo del Forte Village Challenge Sardinia | video

Podio internazionale per la gara di triathlon che ha infiammato la Sardegna

Lo spettacolo del Forte Village Challenge Sardinia | video


Grande spettacolo per la V edizione del Forte Village Challenge Sardinia che ha visto il trionfo di tre atleti stranieri: 1° assoluto, lo spagnolo Vicente Hernandez Cabrera che chiude in 3:57’15’’, seguito da due belgi, Bart Aernouts (4:01’08’’) e Rodolphe von Berg (4:01’15’’). Gli atleti in gara hanno affrontato una gara tecnica ed impegnativa resa ancora più difficile dal forte maestrale che non ha dato alcuna tregua.

Sul fronte maschile, è lo spagnolo Verdejo Inaki Baldellou a completare la frazione natatoria, in 22:50’ seguito dal 3° atleta spagnolo alle Olimpiadi di Rio de Janeiro 2016 Vicente Hernandez, dall’autraliano Ryan Fisher e dallo spagnolo Ricardo Marrero. Il campione 2016, Giulio Molinari esce dall’acqua in 6^ posizione.

Dopo i primi 20 km nei quali il gruppo di testa rimane compatto, apre il gas Giulio Molinari, seguito da Hernandez mentre il resto del gruppo segue a 40’’. Intanto, Bart Aernouts inizia la loro rimonta e riesce in breve a rientrare sui primi, seguiti solo da Hernandez e Molinari: i 3 atleti completano insieme la frazione bike, seguiti a pochi secondi da Rodolphe von Berg.

Nella frazione di corsa, lo spagnolo Hernandez afferma da subito la sua supremazia, correndo i 21km di corsa in solitaria e chiudendo con il tempo straordinario di 1:11’08’. Intanto il belga Bart Aernouts rimonta su Molinari al secondo giro di corsa, chiudendo secondo e seguito ad una manciata di secondi dal connazionale Rodolphe Von Berg.

Sul fronte italiano, è Giulio Molinari il primo italiano a terminare la competizione ai piedi del podio.

Sul fronte rosa, è l’italiana Margie Santimaria ad uscire prima dall’acqua, ma la sua leadership viene meno poco dopo il 20° km di bici quando è raggiunta dalla canadese Heather Wurtele e dalla britannica Laura Siddal. Seguono le italiane Margie Santimaria e Marta Bernardi e in 5^ posizione Yvonne Van Vlerken. La canadese e la britannica completano la bici assieme, staccando le avversarie di circa 5’. In corsa, Heather Wurtele scappa via sin dai primi metri e completa la sua mezza maratona in solitaria, chiudendo vittoriosa in 4:27’46’’. Completano il podio Laura Siddal (4:28’36’’) e l’italiana Marta Bernardi (4:37’24’’).

I PIU VISTI