Video TV

Lory del Santo al GF VIP : 'Dopo la morte di Conor Clapton mi sono isolata. Non voglio che ricapiti' | video

Lory Del Santo ha motivato la sua decisione di entrare nella Casa del GF spiegando di avere già attraversato l’inferno della solitudine per la perdita del figlio Conor, avuto con Erik Clapton, nel 1991.

Lory Del Santo non ha mentito quando, in diretta al Grande Fratello Vip 2018, ha raccontato di avere già sperimentato la solitudine auto imposta dopo la morte del piccolo Conor Clapton. Era il 1991 e, pochi giorni dopo la tragedia, chiese di essere lasciata in pace: “Voglio restare sola con il mio dolore”. Nasce da qui la volontà di non rivivere quell’inferno.
In diretta al GF Vip 2018, Lory Del Santo ha motivato la sua decisione di entrare nella Casa spiegando di avere già attraversato una volta l’inferno della solitudine auto imposta, un’esperienza vicina alla fine assoluta che oggi non può – o forse non può permettersi – di rivivere. Di fronte a chi ha manifestato scetticismo circa la sua decisione di entrare nella Casa del Grande Fratello nonostante il secondo grande dramma, la scomparsa del figlio Loren, 19 anni, morto suicida poco tempo fa.

Sulla scelta di tenere la sua vita sotto l’occhio vigile delle telecamere, la soubrette ha spiegato che il fatto di restare da sola non l’avrebbe aiutata. “Ho già perso un figlio e mi sono chiusa in me stessa. So quello che dico” ha dichiarato, e non mentiva (Twitter:@GrandeFratello)

I PIU VISTI